L’arte del rilassamento

Posted by on novembre 17, 2013 in Articoli | 0 comments

La vita è diventata molto complessa di questi tempi. La lotta per l’esistenza è molto acuta ed impegnativa. Una gran quantità di usura costante, mentale e fisica, viene imposta sull´umanità attraverso il suo lavoro quotidiano ed una modalità non salutare di vita. L’azione produce movimenti e questi dal canto loro producono abitudini. L´uomo ha acquisito molte abitudini artificiali. Ha portato tensione a molti dei suoi muscoli e nervi, attraverso una postura scorretta, ed ha dimenticato i principi iniziali del rilassamento (e della meditazione – ndr).

Se voi praticate il rilassamento regolarmente nessuna energia verrà dissipata. Sarete molto attivi ed energici. Durate il rilassamento i muscoli ed i nervi sono a riposo. Il prana e l’energia sono conservati e depositati. Buona parte delle persone perdono la loro energia creando movimenti non necessari e mettendo muscoli e nervi sotto grande sforzo.

Alcuni scuotono le gambe senza necessità mentre sono seduti. Altri battono le dita sulla tavola mentre la loro mente è a riposo o vuota. Alcuni fischiettano. Alcuni scuotono la testa. Alcuni percuotono il petto o l´addome con le dita. La loro energia è dissipata attraverso movimenti non necessari dovuti alla mancanza di conoscenza dei principi elementari della scienza del rilassamento.

Non scambiate la pigrizia per rilassamento.

Una persona pigra è inattiva, piena di letargia ed inerzia. Ma la persona che pratica il rilassamento, riposa soltanto. Ha vigore, forza, vitalità e resistenza. Non permette mai che nemmeno una piccola quantità di energia scorra via. Realizza una grande quantità di lavoro in un tempo minimo.

Una persona con una natura facilmente irritabile non può godersi la pace della mente. Il cervello, i nervi ed i muscoli sono sempre sotto grande tensione. Sebbene possa essere dotato di forza fisica, è debole poiché perde l´equilibrio della sua mente molto facilmente. Se veramente volete godere di una pace indisturbata e raggiungere la gioia, dovete tentare di ottenere una mente calma e bilanciata, attraverso lo sradicamento degli impulsi di preoccupazione, paura e rabbia. Se vi preroccupate di frequente, un attitudine preoccupata si sviluppa. La vostra vitalità ed energia vengono risucchiate. I muscoli ed i nervi sono sempre sotto contrazione e grande tensione. Perché dovreste avere paura di qualcosa assolutamente quando ogni cosa non è nient´altro che il vostro stesso sé?

Il sorgere di impulsi e contro impulsi o la repressione di impulsi causa più tensione nei nervi, muscoli e nel cervello. Molte persone sono schiave dei loro impulsi. Ecco che non possono godere di pace della mente. Sono scaraventati di qua e di là. La scienza del rilassamento è una scienza esatta. Può essere appresa velocemente. Il rilassamento dei muscoli è tanto importante quanto la loro contrazione. Io pongo grande enfasi sul rilassamento della mente, dei nervi e dei muscoli. Il rilassamento è di due generi: fisico e mentale.

… segue …

(Dall´insegnamento di Swami Sivananda Saraswati: discorso alla Bihar School of Yoga, 1973, originalmente stampato in YOGA, Vol. XII, No. 2, Febbraio 1974)